Giornata Mondiale dell'Orgasmo. Condividi se vuoi venire @ Condominio dei Cuori Infranti, Roma [dal 21 dicembre su 31 luglio]

Giornata Mondiale dell'Orgasmo. Condividi se vuoi venire


22000
21
dic
 
- 31
lug
00:01 - 23:59

 Pagina di evento
Condominio dei Cuori Infranti
Core de Roma, 00100 Rome, Italy
Lunedi 21 Dicembre (in concomitanza con il solstizio d'inverno) e Mercoledì 31 luglio (ebbene si, due volte l'anno) si celebra il Global Orgasm Day, la Giornata Mondiale dell’Orgasmo.
“Orgasmo”, risulta essere, infatti, una delle parole più cliccate online. Congiuntamente alle ricerche: “come raggiungere l’orgasmo” e “come far raggiungere l’orgasmo al partner”. Il piacere, infatti, rappresenta il più forte fattore motivante per la condotta sessuale, e sottovalutare – o peggio ancora – ignorare tale ruolo nel contribuire alle realizzazione della felicità e della salute, propria e del partner, è un grave errore. Un’affermazione, quest’ultima, più volte ribadita dalla World association for sexual health (Was) — Associazione mondiale della salute sessuale.

Non stupisce, dunque, che all’orgasmo (e a tutte le sue declinazioni) venga dedicata non una, ma due giornate internazionali. Nel caso della ricorrenza dicembrina, per dovere di precisione, ad avere luogo è il Global Orgasm for World Peace, la Giornata Mondiale dell’Orgasmo per la Pace in Terra. Non possono mancare, ovviamente, le pagine social (da Facebook a Twitter) dedicate a questi appuntamenti annuali. Una ricorrenza importante per sfatare tutti quei falsi miti sulla pericolosità del sesso in gravidanza o su quello in menopausa, tabù che vale la pena di eliminare una volta per tutte.

Sul sito di riferimento – globalorgasm.org – è possibile trovare tutte le informazioni sugli eventi in programma, su dove si svolgono e, soprattutto, saperne di più sul tema. Perché si tratti di una giornata specifica oppure di una manifestazione a più ampio respiro (che tocca, addirittura, il tema della pace nel mondo), il fulcro non cambia: donne e uomini di tutto il globo unitevi. O perlomeno, divertitevi.

Impariamo a riconoscere l'orgasmo in occasione del Global Orgasm Day
Giorno dopo giorno, problemi e situazioni di stress possono logorare e raffreddare la passione, in particolar modo nelle coppie sposate e in quelle che sono insieme da tanto tempo. Il piacere sembra venir meno e con esso il raggiungimento del tanto agognato orgasmo. Ma facciamo un passo indietro, tornando ad una sorta di “abc” del piacere, anche in senso semantico.

Il termine orgasmo (deriva dal greco e letteralmente si traduce con “essere pieno di voglia ardente”) indica un evento psicofisiologico, di durata circoscritta, che rappresenta il punto più alto dell’eccitamento sessuale, accompagnato da una particolare condizione di coscienza, intensamente piacevole. Raggiunto dopo una serie di stimolazioni sia somatiche sia di carattere psicologico, l’orgasmo è contraddistinto da una serie di azioni neuromuscolari incontrollate rispetto alla volontà, che culminano nelle contrazioni dei muscoli perivaginali (per la donna, che di prassi raggiunge più lentamente il piacere) e nell’eiaculazione (per l’uomo).

Global Orgasm Day: gli errori da non commettere
Come di frequente accade, in merito ai temi della sessualità si incrociano e sovrappongono numerosi aspetti, sociali e individuali, che non di rado rischiano di far smarrire il senso (quello sì, davvero autentico) del piacere dell’incontro sessuale, un incontro che sarebbe possibile racchiudere in una “semplice” ricerca del godimento da parte di corpi che si incontrano.

Determinate situazioni possono assumere i contorni del problema, causare crisi di coppia e sofferenza psicologica; in casi come questi è bene che le persone coinvolte si interroghino e abbiano dei dubbi (in tal senso c’è la sessuologia a fugare perplessità e domande). Dunque, mentre in alcuni casi può bastare una rassicurazione, in altri occorrerà indagare più in profondità come accade per i problemi legati alla disfunzione erettile, per dar luogo a un rinnovato benessere sessuale. In ogni caso parlare liberamente con il proprio partner risulta essere la chiave di volta per la condivisione del piacere puro.

Secondo Durex, che ha effettuato un sondaggio tra 2000 clienti, solo il 15% delle donne raggiunge l’orgasmo durante il rapporto sessuale. Due donne su dieci non avrebbero mai provato orgasmi durante il sesso.

Sondaggi a parte, la Giornata Mondiale dell’Orgasmo può essere un’opportunità per liberare dai lacci dell’imbarazzo e del pregiudizio un tema che interessa davvero tutti partendo dal presupposto che ognuno deve trovare la sua personalissima strada per il piacere, che non è mai identica a quella di qualcun altro. Una strada che, secondo i sessuologi, richiede esperienza, molta conoscenza di se stessi e del proprio corpo, libertà e consapevolezza nel vivere le proprie sensazioni.

Vale per le donne per le quali, secondo uno studio su 2600 utenti del sito web Natural Cycles, più si va avanti con l’età più l’orgasmo migliora (la media anagrafica del miglior sesso femminile sarebbe attorno ai 36 anni). Ma vale anche per gli uomini: eiaculazione e orgasmo sono due aspetti della risposta sessuale maschile paralleli ma non sempre coincidenti. E poi ci sono i disturbi legati alla sfera sessuale che comprendono tutte quelle situazioni che possono provocare sofferenza psicologica e crisi di coppia. Da qui le domande ricorrenti su anorgasmia, disfunzione erettile, disturbi dell’eccitazione, ansia da prestazione, difficoltà generale a trovare il benessere sessuale da soli o insieme a qualcun altro.

L’Associazione mondiale della Salute sessuale (Was) nel suo opuscolo sulla Salute sessuale per il terzo millennio scrive:

«Il piacere è, probabilmente, il più potente fattore motivante per il comportamento sessuale. Ignorare questo ruolo nel contribuire alla realizzazione della salute e della felicità umana è un grave errore».
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.
193
Per organizzatore dell'evento

Informazioni sul vostro evento è stato trovato su Facebook e pubblicato senza modifiche attraverso le sue API.

Se sei l'organizzatore di questo evento, hai le seguenti opzioni:

In questo momento puoi sincronizzare le informazioni sul sito con le informazioni sulla pagina in Facebook (facebook.com/events/407252679813079/).

Non vuoi che l'evento sia pubblicato sul nostro sito Web? Scrivicelo e lo rimuoveremo il prima possibile.

Hai altre domande? Suggerimenti?
Usa il modulo di feedback.

Eventi più atteso in Roma :

Inverno a Roma 2018 - Tutti gli Eventi Migliori
Inverno a Roma 2018 - Tutti gli Eventi Migliori
Rome, Italy
Musei Vaticani (ingresso gratuito - visita guidata a pagamento)
Musei Vaticani (ingresso gratuito - visita guidata a pagamento)
Musei Vaticani
Raccolta abiti nuovi e usati per Salvini
Raccolta abiti nuovi e usati per Salvini
Palazzo Chigi
Massive Attack live a Roma // Mezzanine Tour
Massive Attack live a Roma // Mezzanine Tour
Palazzo dello Sport - Roma
Ludovico Einaudi
Ludovico Einaudi
Auditorium Parco della Musica - Roma
Massive Attack live a Roma • 8 febbraio
Massive Attack live a Roma • 8 febbraio
Palazzo dello Sport - Roma
Yann Tiersen // Roma - Auditorium Conciliazione
Yann Tiersen // Roma - Auditorium Conciliazione
Auditorium Conciliazione
Spice Girls Reunion
Spice Girls Reunion
Rome, Italy
Massive Attack at Palalottomatica (Rome, Italy)
Massive Attack at Palalottomatica (Rome, Italy)
Palazzo dello Sport - Roma
Negramaro Live | Roma 2018
Negramaro Live | Roma 2018
Palazzo dello Sport - Roma
Gli eventi più popolare nel tuo newsfeed!